Menu
Cerca
Le parole di Gandola

“A Malika piena solidarietà, Ddl Zan va calendarizzato”

“A nome mio personale, in qualità di Consigliere metropolitano, intendo esprimere la più sentita vicinanza a Malika

“A Malika piena solidarietà, Ddl Zan va calendarizzato”
Cronaca Val d'Elsa, 11 Aprile 2021 ore 09:30

“A nome mio personale, in qualità di Consigliere metropolitano,  intendo esprimere la più sentita vicinanza a Malika, buttata fuori di casa perché ha dichiarato la propria vera identità sessuale. Quanto denunciato con coraggio dalla ragazza di Castelfiorentino e riportato da indomiti giornalisti in molte testate, locali e nazionali, è aberrante e testimonia l’arretratezza e l’ignoranza che ancora alberga troppe persone”.

Così si esprime Paolo Gandola, consigliere metropolitano Forza Italia – centrodestra per il cambiamento che aggiunge: “martedì prossimo in consiglio comunale a Campi Bisenzio, dove siedo in qualità di capogruppo di Forza Italia, discuteremo l’atto proposto da alcune forze politiche sul DDL Zan, ognuno poi, voterà secondo coscienza e secondo i propri convincimenti personali e politici. Trovo tuttavia scorretto impedire la calendarizzazione di un disegno di legge  nell’aula del Senato della Repubblica per paura dei risultati; la democrazia si basa sul confronto delle tesi opposte, non sulla negazione della possibilità di discutere di certi temi e di tali provvedimenti. A Malika – conclude il consigliere metropolitano – desiderio esprimere piena solidarietà certo che non abbia alcuna colpa nell’aver informato la sua famiglia dei suoi veri sentimenti”.