La vicenda

87enne provoca un incidente con l’Ape e non soccorre 16enne ferito dandosi alla fuga

Denunciato per omissione di soccorso e patente ritirata. Fermato dalla Polizia dopo un inutile tentativo di fuga

87enne provoca un incidente con l’Ape e non soccorre 16enne ferito dandosi alla fuga
Cronaca Siena, 02 Dicembre 2020 ore 17:00

Ha provocato un incidente con l’Ape svoltando senza dare la precedenza ad un motorino e non si è fermato a soccorrere il ragazzo ferito, 16enne, riprendendo la marcia. Quando poi ha visto la Polizia ha tentato anche la fuga, noncurante dell’alt degli agenti e delle segnalazioni con la sirena. Inoltre, fermato dagli agenti, ha negato ogni sua colpa quando i poliziotti gli hanno ritirato la patente comunicandogli la denuncia per omissione di soccorso.

Protagonista della vicenda, che fortunatamente non ha provocato gravi conseguenze, un 87enne rintracciato dalla Polizia nel corso degli accertamenti conseguenti ad un incidente stradale occorso nel pomeriggio di lunedì 30 novembre in via Simone Martini a Siena, dopo che un 16enne, caduto con il motorino per la brusca ed imprudente manovra di un’Ape condotta da un anziano che non lo ha nemmeno soccorso, si è rivolto al 113.

Gli agenti delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno acquisito i primi elementi e si sono messi alla ricerca del veicolo investitore di cui il ferito è stato in grado di riferire la targa. Di lì a poco l’anziano investitore è stato rintracciato e fermato in via Chiantigiana, negando ogni addebito.

Fortunatamente lievi, solo una decina di giorni, le lesioni riportate dal 16enne. Gravi invece le sanzioni previste dal Codice della Strada per l’investitore, tra cui l’omissione di soccorso stradale e la fuga dopo un investimento, entrambi reati.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità