Attualità
la decisione

Nuove regole per il Parco dell’Elsa

Approvate le nuove norme per tutelare e salvaguardare l’area naturale colligiana

Nuove regole per il Parco dell’Elsa
Attualità Val d'Elsa, 11 Luglio 2021 ore 12:30

Più norme e più sanzioni per proteggere il Parco dell’Elsa. E’ stato approvato nell’ultimo consiglio comunale di Colle il nuovo regolamento per la gestione dell’area naturale fluviale di Colle, realizzato in collaborazione tra Comune e comitato tecnico-scientifico dell’ANPIL: «Abbiamo cercato di modificare le vecchie norme dove abbiamo ritenuto che fosse necessario – ha spiegato il sindaco Alessandro Donati –. Abbiamo cercato di tenere contemporaneamente presenti le necessità legate alla salvaguardia della natura a qualsiasi livello e, allo stesso tempo, l’attrattività turistica della zona, attualmente punto focale della città». Le nuove norme mirano a frenare il turismo di natura «balneare», contro il quale il primo cittadino si è espresso, ribadendo, tra le altre cose, il divieto di campeggio e bivacco sia lungo il SentierElsa che alle Caldane e alle Vene. Saranno vietati, inoltre, i picnic, i barbecue, il posizionamento di ombrelloni e gazebo, i giochi e l’abbandono di ogni tipo di rifiuto, con l’obbligo di conferirli alla postazione più vicina. Sono state infine aggiunte delle forti sanzioni amministrative per chi violerà le norme. Il regolamento ha ricevuto in generale reazioni positive, ad eccezione della questione relativa ai rifiuti, ma è stata ribadita la necessità di farlo rispettare da parte delle forze dell’ordine.