Attualità
Monteriggioni

Il Sindaco Frosini ha firmato un’ordinanza che consente anticipatamente l’accensione degli impianti di riscaldamento

“Dobbiamo scongiurare il più possibile il rischio di malattie da raffreddamento”

Il Sindaco Frosini ha firmato un’ordinanza che consente anticipatamente l’accensione degli impianti di riscaldamento
Attualità Chianti senese, 11 Ottobre 2021 ore 17:07

Considerate le attuali condizioni climatiche e le previsioni metereologiche che si prospettano nei prossimi giorni con un ulteriore abbassamento delle temperature al di sotto delle mede stagionali, è tata firmata un’ordinanza dal sindaco Andrea Frosini che consente anticipatamente l’accensione degli impianti di riscaldamento.

«A maggior ragione – afferma il sindaco Frosini – in questo periodo dobbiamo scongiurare il più possibile il rischio di malattie da raffreddamento. Questa è una necessità anche per tutelare la salute della cittadinanza, in particolar modo dei soggetti più fragili».

Non sarà quindi necessario aspettare la data di norma prevista per l’accensione degli impianti, per poter riscaldare le abitazioni almeno nelle ore in cui la temperatura è più rigida.

L’ordinanza autorizza l’accensione anticipata degli impianti di riscaldamento degli edifici pubblici e privati, a partire dal 12 ottobre 2021, autorizzando il funzionamento degli stessi per un limite massimo di sei ore giornaliere nella fascia oraria dalle ore 05:00 alle 23:00.

L’invito è quello di limitare l’accensione nelle ore più fredde, ricordando l’obbligo di leggere di non superare la temperatura di 18° C + 2° C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali ed assimilabili e di 20° C + 2° C di tolleranza per tutti gli altri edifici.