L’addio

Il saluto del sindaco Bussagli all’amato Fiorenzo

“Ci ha salutato Fiorenzo, in silenzio. Quel silenzio che stona rispetto alla sua colorata, accesa e rumorosa capacità di relazione con tutti”

Il saluto del sindaco Bussagli all’amato Fiorenzo
Attualità Val d'Elsa, 10 Luglio 2021 ore 12:57

Tutta la Val d’Elsa saluta con dolore Fiorenzo. Tra tutti i messaggi di stima e amore nei suoi confronti, che proprio in questi momenti stanno invadendo il mondo dei social network, arriva anche quello del sindaco di Poggibonsi, David Bussagli.

"Indubbiamente si, tesoro" avresti detto anche oggi.

Indubbiamente si, è un brutto giorno, dico io, oggi.

Ci ha salutato Fiorenzo, in silenzio. Quel silenzio che stona rispetto alla sua colorata, accesa e rumorosa capacità di relazione con tutti.

Al bar di Antonella, sotto al palazzo comunale, la mattina era diventata una abitudine la tua "rassegna stampa", con La Nazione alla mano. "Oggi bene puoi salire", "oggi meno bene" secondo la cronaca quotidiana. Poi qualche domanda, mai banale e alla fine comunque un incoraggiamento. Soprattutto negli ultimi mesi così difficili per tutti hai avuto una parola leggera e positiva che significava mai essere banale. Casomai attaccato alla piccole cose quotidiane, belle proprio perché piccole e a quella capacità di relazione con chiunque. Perchè è proprio vero che sono le relazioni umane che ci qualificano, ci fanno stare meglio e bene. Il resto viene dopo.

Un abbraccio ai familiari e agli amici.