Attualità
Castelfiorentino

Deferimento in stato di libertà di un 39enne per danneggiamento ed inosservanza del testo unico sull’immigrazione

Dopo l’intervento dei carabinieri

Deferimento in stato di libertà di un 39enne per danneggiamento ed inosservanza del testo unico sull’immigrazione
Attualità Chianti fiorentino, 10 Novembre 2021 ore 13:43

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Empoli hanno deferito, in stato di libertà per danneggiamento ed inosservanza del testo unico sull’immigrazione, un 39enne libico, senza fissa dimora, censurato.
Il 39enne, nella serata di ieri, in stato di agitazione, ha iniziato, senza apparente motivo, a lanciare sassi contro le porte a vetri d’ingresso di un locale pubblico e dell’ufficio turistico, danneggiandole.
I militari, una volta intervenuti e ricondotto lo straniero alla calma, dal momento che era privo di documenti lo hanno accompagnato presso gli uffici della Compagnia per le operazioni di fotosegnalamento, dalle quali è emersa la sua posizione irregolare sul territorio nazionale, venendo deferito, in stato di libertà così come per i danneggiamenti provocati ai vetri dei locali colpiti con il lancio dei sassi.