“Sergio Forconi, uno spettacolo d’uomo”: il racconto inedito dell’attore tutto in un libro

La presentazione del volume giovedì 18 aprile a San Casciano in Val di Pesa alle ore 21.30 al Teatro Niccolini

“Sergio Forconi, uno spettacolo d’uomo”:  il racconto inedito dell’attore tutto in un libro
16 Aprile 2019 ore 13:52

Sergio Forconi torna nella terra di origine, San Casciano, per rivelare nuovi volti, episodi e storie del proprio percorso biografico e professionale. Dalla penna e dalla sagacia dello scrittore Alessandro Sarti nasce un ritratto inedito dell’interprete toscano, simbolo di comicità toscana, che sprizza da ogni battuta genuinità e schiettezza. “Sergio Forconi, uno spettacolo d’uomo”, edito da Pagliai è il titolo del volume che dipinge le caratteristiche di uno degli attori più amati dagli italiani. Tutti ricordano ‘Osvaldo Quarini’, il personaggio da lui interpretato nel film di Leonardo Pieraccioni “Il Ciclone”.

Tra una pausa e l’altra, rubata sul set del film “Pinocchio” di Matteo Garrone nel quale è impegnato, insieme a Roberto Benigni, l’artista originario di Mercatale troverà il tempo di riservare una serata speciale a San Casciano. Il Teatro Niccolini ospiterà la presentazione della nuova pubblicazione insieme ai protagonisti, in programma giovedì 18 aprile alle ore 21.30. All’iniziativa, coordinata da Piero Torricelli, interverranno anche Silvia Papucci, management arte e spettacolo, l’attore Alessandro Calonaci e il giornalista Fabrizio Borghini.

Ad arricchire il volume le voci e le numerose testimonianze di artisti che hanno avuto l’opportunità di conoscere Sergio e hanno lavorato con lui, come Leonardo Pieraccioni, Barbara Enrichi, Katia Beni, Daniela Morozzi, Alessandro Paci, Andrea Muzzi, Andrea Bruno Savelli, Claudio Carabba, Gaetano Gennai, Regina Schrecker, Beppe Ferlito, Fabrizio Borghini, Riccardo Azzurri, Jerry e Gelli, Bruno Santini, Rosanna Susini, Domenico Costanzo, Silvia Papucci, Giovanni Lepri.

Il volume ripercorre la straordinaria carriera dell’attore toscano Sergio Forconi. Partendo dall’infanzia trascorsa a San Casciano Val di Pesa, si passa al primo impiego come metalmeccanico, all’approdo sul palcoscenico della Casa del Popolo di Grassina e poi su quelli fiorentini per arrivare infine all’ingresso nel mondo del cinema e della televisione. La serata, organizzata nella sala del Teatro Niccolini con il patrocinio del Comune di San Casciano,

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità