Altro

Premio Boccaccio, Guarnieri, Aciman, Stefanelli, i vincitori

La 38esima edizione della kermesse si è tenuta nella cornice di Badia a Passignano.

Premio Boccaccio, Guarnieri, Aciman, Stefanelli, i vincitori
Altro 15 Giugno 2019 ore 09:33

Sono stati premiati i vincitori della 38esim edizione del Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2019. Tre le sezioni previste:   letteratura italiana,  letteratura internazionale e  giornalismo. A vincere sono stati Luigi Guarnieri, Andrè Aciman e Barbara Stefanelli.

La giuria (presieduta da Sergio Zavoli e rappresentata da Francesco Carrassi, Paolo Ermini, Stefano Folli, Antonella Cilento, Marta Morazzoni e Luigi Testaferrata) si è pronunciata all’unanimità sulla rosa degli autori individuati per l’assegnazione del prestigioso “Premio Boccaccio”. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 14 settembre, nel pomeriggio (ore 16.30) a Certaldo Alto (a Palazzo Pretorio per il brindisi e a seguire al Teatro Boccaccio), con il patrocinio del Consiglio regionale della Toscana e del Comune di Certaldo. A condurre sarà la giornalista Rai Adriana Pannitteri.

“Il premio Boccaccio, in quasi quarant’anni di storia, è diventato uno degli appuntamenti di rilievo del nostro territorio e anche un’opportunità per confrontarsi su temi letterari e sulla nostra realtà contemporanea – ha commentato Simona Dei, presidente dell’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio organizzatrice dell’evento -. In giuria  ci sono nomi di assoluta qualità.  Ogni anno per noi è un grande onore e anche un impegno notevole garantire un evento che sia all’altezza della tradizione e che possa destare l’interesse di un’intera comunità e di più generazioni”.

L’Associazione è già al lavoro per l’allestimento della cerimonia di premiazione, alla quale si può partecipare su prenotazione, manifestando il proprio interesse e disponibilità a seguire l’evento tramite il sito www.premioletterarioboccaccio.it.