Menu
Cerca
La storia

Durando Tafi, il giovane morto sul fiume Don

Venne ucciso nella prima battaglia difensiva della campagna di Russia il 20 marzo del 1942. La sua salma è stata tumulata con una cerimonia solenne dieci anni dopo

Durando Tafi, il giovane morto sul fiume Don
Altro Chianti fiorentino, 04 Aprile 2021 ore 12:30

I reduci della campagna di Russia raccontarono il dolore della marcia di ritirata a 40° sottozero. Della mantellina accorciata giorno dopo giorno per ricavarne strisce con cui fasciare i pezzi di coperta avvolti attorno ai piedi, che le scarpe facevano entrare acqua e li gonfiavano, portando al congelamento. Delle incursioni disperate nelle case dei contadini urlando «Khleb!» «Pane!» a russi emaciati e privi per primi di fonti di cibo e sussistenza. Tra queste storie non c’è quella di Durando Tafi, castellano che quella marcia non l’ha mai intrapresa perché venne ucciso nella prima battaglia difensiva sul fiume Don, il 20 marzo del 1942.
Aveva appena ventidue anni ed è tornato a casa solo decenni dopo, quando la sua salma ha potuto essere tumulata nel cimitero di Castelfiorentino con una cerimonia solenne. Alla fine della guerra su duecentotrentamila soldati più di un terzo dell’esercito risultava disperso e, a oggi, una stima dell’associazione «Tracce di memoria» calcola che siano ancora novantamila le salme che non sono state ancora trovate e rimpatriate, nonostante gli accordi del 27 gennaio 1994 tra Italia e quella che allora era la Federazione russa, relativamente allo scambio di informazioni reciproche per l’individuazione dei luoghi di sepoltura dei militari italiani in Russia (e viceversa). Durando era figlio di Daria, un personaggio molto noto in paese, nonostante non fosse originaria di Castelfiorentino. Qui era stata affidata nel 1897 ai coniugi Caponi, una coppia senza figli. Ebbe dodici figli con Emilio Tafi, autista per i conti Pucci a Granaiolo, tra cui Durando, il secondogenito. Molti la ricordano per l’attività di vendita di giocattoli aperta negli anni Sessanta davanti al cinema Puccini in corso Matteotti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli