Colle Val d’Elsa, al via il tesseramento della Pubblica Assistenza

Sarà possibile fare o rinnovare la propria tessera sociale presso la sede in via Liguria 11.

Colle Val d’Elsa, al via il tesseramento della Pubblica Assistenza
Val d'Elsa, 14 Gennaio 2020 ore 11:37

Inizia la campagna tesseramento 2020 per le associazioni di Pubblica Assistenza e Donatori di Sangue di Colle Val d’Elsa. Sarà possibile fare o rinnovare la propria tessera sociale presso la sede in via Liguria 11 (dal lunedì al venerdì: 8.00-13.00 e 15.00-19.00; sabato: 8.00-13.00) e, al fine di agevolare i soci e tutta la cittadinanza, presso un ufficio dedicato vicino a Piazza B. Scala, all’angolo di via F. Livini, che, a partire dal 17 gennaio, sarò aperto tutti i venerdì mattina dalle 9:30 alle 12:30.

Essere socio dà la possibilità di partecipare attivamente e concretamente alla vita associativa della Pubblica Assistenza e dei Donatori di Sangue, sostenendole nelle proprie scelte ed attività, e permette di usufruire di servizi riservati, come agevolazioni su trasporti socio-sanitari e convenzioni con attività commerciali e studi medici. Dal 2016, inoltre, le Associazioni hanno ampliato l’offerta per i propri soci e per l’intera collettività valdelsana, stringendo collaborazioni in convenzione per recupero funzionale con lo Studio Professionale di Fisioterapia Bernabei-Salerno e di onoranze funebri, entrambe presso i locali della sede sociale in località La Badia.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 0577-920169, consultare il sito www.pubblicaassistenzacolle.it o inviare una e-mail all’indirizzo pubblicacolle.inziative@gmail.c

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: