Altro
Poggibonsi

Arrivano 4,7 milioni di euro per la rigenerazione urbana

Bussagli: “Un risultato importante frutto di un intenso lavoro di progettazione. Un progetto articolato in otto interventi che spingono ulteriormente avanti il percorso già avviato per il futuro della città”

Arrivano 4,7 milioni di euro per la rigenerazione urbana
Altro Val d'Elsa, 03 Gennaio 2022 ore 14:01

Piazza Grazzini e piazza Amendola, la ciclabile fino all'ospedale, la sistemazione dell'area di sosta accanto alla stazione. Poggibonsi si aggiudica 4,7 milioni di euro per la rigenerazione urbana attraverso un progetto presentato sul bando specifico e poi confluito nel PNRR. “Nelle scorse ore abbiamo ricevuto notizia dell'esito positivo. Un risultato importante, frutto di un intenso lavoro di progettazione sviluppato nei mesi scorsi – dice il sindaco David Bussagli - Sul tema della rigenerazione abbiamo definito e presentato un progetto articolato in otto interventi, che spingono ulteriormente avanti il percorso già avviato. Sono interventi che guardano al recupero e alla valorizzazione degli spazi pubblici e ad una operazione di ricucitura urbana necessaria per migliorare la qualità della vita e una crescita sostenibile ed inclusiva”.

Otto dunque sono gli interventi, che nei prossimi mesi saranno oggetto di tutto l'iter progettuale. Tre sono situati nel centro di Staggia Senese. Due sono la rigenerazione di piazza Grazzini (235.000 euro) e di via Borgovecchio (460.000 euro) per migliorarnevivibilità e funzionalità valorizzando gli aspetti storici. Inoltre, sempre a Staggia, sarà realizzato il nuovo parcheggio in via della Pace (175.000 euro) con la completa riqualificazione dell’area. Altri due interventi riguardano il centro di Poggibonsi con, sempre in tema di parcheggi, la riqualificazione dell’ex scalo merci come area di sosta e interscambio modale (700.000 euro) e la riqualificazione di via Galluri, piazzetta Amendola e una parte di via Frilli (1.140.000 euro) proseguendo in tal modo l'opera di rigenerazione che ha già interessato piazze e strade. Sarà inoltre realizzato il percorso ciclo-pedonale di collegamento del presidio ospedaliero di Campostaggia con la zona di Romituzzo (930.000 euro), che si aggancia ai lavori avviati in via Sangallo. A completare il programma finanziato due opere di rigenerazione che passano dalla valorizzazione di funzioni sociali, la riqualificazione del condominio solidale di via Trento (865.500 euro) e l'adeguamento del nido Rodari (200.000 euro).

“Un pacchetto di interventi che rappresenta una parte, importante, della progettualità su cui siamo costantemente impegnati per cogliere le opportunità legate alla programmazione ordinaria e straordinaria – dice il primo cittadino - Una progettualità di lungo respiro che prosegue su molteplici fronti e che si sviluppa sulle tante linee di intervento che ci hanno visto impegnati in questi anni, dalla rigenerazione urbana all'edilizia scolastica e pubblica, alla sostenibilità ambientale. C'è un impegno che prosegue e che ci vede oggi salutare un risultato importante per il futuro della città”.